31/05/2019


Case history

REALTÀ VIRTUALE E GAMING PER PRESENTARE AL PUBBLICO UN NUOVO FARMACO

 


DETTAGLI PROGETTO

 

ANNO: 2018

CATEGORIA: EVENTI

STRATEGIA: VIRTUAL REALITY, VISORE 3D

 




Chiesi Farmaceutici è una società farmaceutica fondata nel 1935 a Parma. Specializzata nello sviluppo in proprio di farmaci per l’apparato respiratorio, cardiovascolare, muscolare, scheletrico e per la neonatologia, Chiesi collabora con molte altre aziende farmaceutiche internazionali.


 

LA SFIDA

L’esigenza del cliente era quella di rendere attraente e coinvolgente la presentazione di un farmaco in occasione di un evento tenutosi presso il centro congressi MiCo di Milano nell’ottobre 2018. Il cliente era alla ricerca di un elemento di distinzione rispetto alle classiche presentazioni aziendali, di un fattore che potesse avere un peso determinante nel livello di coinvolgimento del pubblico presente all’evento. 


Gli obiettivi da raggiungere:

   Generare engagement durante l'evento

   Incuriosire i professionisti del settore

   Coinvolgere in maniera innovativa i presenti


 



LA SOLUZIONE


Per Chiesi Farmaceutici abbiamo realizzato Vein Escape, un gioco in realtà virtuale che, grazie a un visore, proietta il giocatore all’interno dei vasi sanguigni. 





Lo scopo del gioco è quello di colpire i coaguli di sangue sotto forma di batteri bianchi, nei quali il giocatore può imbattersi mentre osserva virtualmente lo scorrere delle cellule all’interno del vaso sanguigno. Il giocatore ha a disposizione un timing di 2 secondi per “fissare” il coagulo grazie al puntatore situato al centro della sua visuale di gioco, colpirlo e farlo esplodere! La difficoltà aumenta all’aumentare della velocità e del numero di batteri.





Come ogni buon gioco che si rispetti, ogni giocatore accumula un punteggio: quanti più coaguli di sangue si colpiscono tanti più punti vengono assegnati al player! Ai vincitori, infine, sono stati assegnati dei premi direttamente da Chiesi Farmaceutici, consistenti in alcuni gadget brandizzati.

L’effetto engagement non è finito qui: il divertimento, infatti, non è stato pensato solo per coloro che indossavano il visore. Anche i passanti hanno potuto partecipare alla lotta contro le cellule cattive, grazie allo schermo che riproduceva gli stessi contenuti visualizzati dal giocatore con il visore!
 




Il gioco in realtà virtuale Vein Escape ha rappresentato un grande valore aggiunto per Chiesi Farmaceutici: grazie al gioco, il coinvolgimento dei presenti all'evento è stato totale!